Le lenti a contatto migliorano la vista della persona senza l'uso degli occhiali tradizionali. Una persona indossa lenti a contatto per motivi estetici e di comodità (es: attività sportiva, lavoro fisico), per ametropie elevate e anisometropia per cornee irregolari e a scopo terapeutico.

Le lenti a contatto sono classificate in base al materiale costruttivo e in base alla frequenza di sostituzione.

I materiali sempre più innovativi e compatibili con il metabolismo corneale offrono un ottimo livello di confort e un'ampia gamma di prodotti.